Presentazione
La partecipazione al corso consente ai partecipanti di acquisire le seguenti capacità: comprendere ed apprezzare gli  sviluppi dei m Il  corso  si  focalizza  sul  rischio di  non  conformità  alle  norme  di  etero  regolamentazione (leggi  e  regolamenti)  e  autoregolamentazione  (codici  etici,  principi  deontologici  e procedure  interne),  al  fine  di    mitigare  l'eventualità  di  incorrere  in  sanzioni,  perdite finanziarie  o  danni  di  reputazione,  contribuendo,  in  tal  modo,  alla  creazione  e consolidamento del valore aziendale. Oltre ad affrontare i temi riconducibili alle rilevanti aree di rischio ''Consumer Protection'', ''Sound & Ethical Business Practices'' e ''Misuse of Information'',  sia  sotto  il  profilo  della  prevenzione,  che  per  quanto  attiene  alle  fasi successive dell'investigazione,  risposta  e  ricerca  delle cause dell'eventuale incidente, il programma analizzerà le regole di ''governance'' introdotte dal provvedimento di Banca di  Italia  Circolare  263-15°  Aggiornamento,  in  considerazione  delle  rilevanti  novità  in  esso contenute.
 
Destinatari
La partecipazione al corso consente ai partecipanti di acquisire le seguenti capacità: comprendere ed apprezzare gli  sviluppi dei mConsiderata la tematica affrontata, il corso si rivolge a tutto il personale dipendente di un Intermediario  Finanziario,  nonché  ai  collaboratori  esterni  (Agenti,  Mediatori  Creditizi, Agenzie  di  Collection,  Fornitori  convenzionati  ecc.),    in  quanto  soggetti direttamente interessati  a  conoscere  i    presidi  di  conformità  relativi  ai  propri  compiti  e  responsabilità.
  Gli Intermediari Finanziari e la compliance: Trasparenza, Usura, Privacy e banche dati, Codice Etico, Conflitto di interessi, Open Reporting, Gestione dei Terzi e Pagamenti Illeciti  
Programma Visualizza
Modulo di adesione Visualizza
Note  


Per ulteriori informazioni si prega di inviare un messaggio all'indirizzo Formazione@Assilea.it