Le Altre UtilitÓ della BDCR

Ulteriori spiegazioni in merito alla BDCR


La BDCR Assilea è senza dubbi un Sistema di Informazioni Creditizie (SIC) o più comunemente una Centrale Rischi, ed è normale codificarla come strumento per la valutazione del rischio di credito, in effetti questo è lo scopo per cui nasce e a cui serve principalmente.
Tuttavia la mole di dati che la costituisce e soprattutto la qualità del dato, rappresentano un patrimonio troppo importante per non avere la tentazione di utilizzarlo, sempre nei limiti dettati dal Codice di Deontologia sui SIC, come mezzo di comprensione e di valutazione delle dinamiche del mercato del Leasing.

Ovviamente il più importante progetto realizzato grazie all'utilizzo dei dati della BDCR, resi anonimi, è stato lo sviluppo delle griglie di scoring in partnership con Experian-Scorex.
Il progetto ha consentito di mettere a disposizione delle Associate che intendono usufruirne un servizio complementare alla BDCR, gli Indicatori Statistici che permettono un uso più semplice e anche più performante dei dati BDCR.

Proprio in linea con il fine principale di Assilea ossia quello di supportare le Associate nelle loro attività vengono poi prodotte numerose aggregazioni statistiche.
Queste statistiche forniscono visioni:
1. sul tipo, numerosità e valore dei beni oggetto di leasing;
2. sulla distribuzione territoriale dei contratti stipulati, che normalmente ricalca quello della territorialità del sistema produttivo ma che in alcuni casi si differenzia;
3. sulla messa in relazione dello stipulato con i default;
4. ecc.

Permettono anche ad ogni Associata di confrontare i soli suoi dati con quelli complessivi della BDCR per verificare nel modo più efficace possibile il suo posizionamento rispetto al Settore.

Queste stesse aggregazioni sono anche quelle che stanno alla base di parte del Rapporto Annuale.

Ultima, ma non certo meno importante, utilità dei dati aggregati a scopi statistici è quella che permette di posizionare l'Associazione come utile e valido referente presso gli organi legislativi e amministrativi che, nelle loro attività di regolamentazione delle attività economiche, hanno bisogno di conoscere l'entità che potrebbero assumere i vari provvedimenti emanati.