Formazione a Distanza

  Antiriciclaggio: la V Direttiva UE  
Presentazione
Nella seduta del 3 ottobre 2019, il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il decreto legislativo che dà attuazione alla V direttiva antiriciclaggio (direttiva UE n. 2018/843). Tra le novità previste dal testo figurano: l'ampliamento della platea dei destinatari degli obblighi antiriciclaggio; nuove misure di adeguata verifica rafforzata che gli intermediari bancari o finanziari devono attuare per i clienti che operano con Paesi ad alto rischio di riciclaggio; criteri per la determinazione della titolarità effettiva di clienti diversi dalle persone fisiche. Inoltre, il decreto consente alla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo di disporre del Nucleo speciale di polizia valutaria.
 
Destinatari
In considerazione dell'ampiezza e delicatezza delle implicazioni sottese, il corso è rivolto al vertice massimo (Presidente, Vice Presidente, Amministratori, Sindaci), al Top Management e a tutto il personale. Destinatari prioritari, attese le peculiarità professionali, sono: il personale degli Uffici Legale, Auditing, Compliance, Antiriciclaggio, Organizzazione, HR, Credito e tutti i soggetti incaricati del controllo di gestione di banche e finanziarie. Si rivolge, altresì, agli Agenti in attività finanziaria.
Programma Visualizza
Modulo di Iscrizione Visualizza

  • Previa iscrizione, per accedere al corso è necessario autenticarsi inserendo user id e password in alto a destra.
  • Una volta effettuato il login apparirà in automatico il link per accedere alla piattaforma FAD Assilea.
  • Per stampare l’attestato è necessario fruire di tutti i contenuti e superare un test di verifica finale.
  • Per eventuali informazioni si prega di inviare un messaggio all’indirizzo Formazione@Assilea.it